S.A.S. Il Principe Diego

Il Principe di Seborga, Diego Beltrutti di San Biagio, nasce a Cuneo il 29 Luglio 1949. Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Torino specializzava in Anestesiologia e Rianimazione nella stessa Università. Come medico specialista ha operato in Italia ed all’estero in strutture prestigiose tra cui la Emory University di Atlanta (USA), Technion Insitute di Haifa (IL), Humanitas di Rozzano. Ha ricoperto la carica di President della World Society of Pain Clinicians. Alta la produzione di articoli su prestigiose riviste scientifiche internazionali e di libri di testo nel campo dello studio, della terapia del dolore e della psicologia del dolore, sia in lingua italiana che inglese.

Alla morte del Priore Giorgio Carbone gli succedeva nella carica che, secondo la tradizione è a vita. Da dodici anni Diego Beltrutti di San Biagio è alla guida del Venerabilis Ordo Sancti Sepulchri, l’Ordine dei Cavalieri Bianchi di Seborga.

E’ fondatore del Centro Studi Templari “Giorgio Carbone” per il quale ha curato l’edizione postuma di tre libri scritti dal Principe Giorgio e cioè:

  • Il Cavalierato Cistercense
  • I Templari a Seborga
  • I Templari Cuore Pulsante di Seborga.

Recentemente il Principe Diego pubblicava il proprio commento al De Laude Novae Militiae ad Milites Templi di S. Bernard de Clairvaux; questa opera veniva data alle stampe divisa in due volumi dal titolo: Catechismo Templare e Il Cavaliere del Tempio.

In data 24 dicembre 2018, dinanzi a turbolenti vicende personali che investivano la figura del cosiddetto “Principe Marcello”, l’Ordine nominava il Priore Diego quale “Reggente pro tempore” del Principato. Succedevano poi incontri con la signora Nina Dobler, moglie di Marcello Menegatto, nel corso dei quali si spiegava alla signora Nina, visibilmente interessata a subentrare al suo ex marito come “Principessa di Seborga”, la impercorribilità giuridica e storica di tale suo desiderio così come del desiderio di volere proseguire con l’idea di un “principato elettivo“.

Pertanto, in data 13 aprile 2019, il Capitolo dell’Ordine, avendo valutato il curriculum cavalleresco e i titoli nobiliari del Priore Diego, lo nominava Principe di Seborga col nome di Principe Diego e con la qualifica di S.A.S.