L’Inno del Principato di Seborga

Dal 1994 il Principato possiede un Inno denominato “La Speranza”. Di ciò siamo grati a S.A.S.il Principe Giorgio Carbone, il quale ha composto il testo, e al Maestro Luigi Poggi, il quale lo ha musicato.

Oltre alla versione cantata molto suggestiva è anche la versione strumentale.

Ascolta l’inno del Principato

Versione Cantata

Versione Strumentale

Testo

La speranza è in colui che crede
nella forza della verità;
c’è l’uomo che lotta per la fede
e chi per amor di libertà.

Non tema chi lotta con onore
e sorride nelle avversità,
giacché se nel tempo il corpo muore
più forte vivrà la Volontà.

[Ritorn.] E vai, sii Uomo e vai,
di bianco e azzurro vestiti!
E vai, Seborghino vai,
nei tuoi colori fonditi!
Non ti fermare mai
se trovi degli ostacoli,
nel tuo trionfo avrai
gli onori del tuo popolo.

Non giunge la mano del potente
a fermare storia e dignità,
finché la radice della gente
nella propria terra affonderà.

Non dona conquista al detentore
chi dimostra fede e civiltà,
ma è contro la Legge del Signore
l’uomo che si macchia di viltà.

[Ritorn.] E vai, sii Uomo e vai,
di bianco e azzurro vestiti!
E vai, Seborghino vai,
nei tuoi colori fonditi!
Non ti fermare mai
se trovi degli ostacoli.
Vai, Seborghino vai,
Vittoria arriverà!
Vittoria arriverà!